Officina auto digitale: ecco i consigli per non rimanere indietro

Officina auto digitale

Il processo di digitalizzazione che il mondo intero sta vivendo da tempo sta impattando, naturalmente, anche il mercato automobilistico. Anche la realtà specifica dell’officina indipendente, grande o piccola che sia, dunque, si trova di fronte a un nuovo, importante obiettivo: la digitalizzazione. Considerando che oggi ben il 75% della popolazione ricerca informazioni e fa acquisti online, è chiaro che un’officina auto digitale ha una grande opportunità in più per catturare l’alta percentuale di clienti presenti online. Conquista, in questo modo, il potere di far conoscere i servizi che offre e di migliorare il posizionamento della propria attività in un mercato sempre più competitivo e…sempre più digitalizzato.

Gli strumenti che un’officina ha a sua disposizione per rendere più digitale la propria attività sono molteplici. Ognuno di questi ha i propri punti di forza e può essere utilizzato per raggiungere benefici e obiettivi specifici. Il trucco è scegliere quelli che meglio possono aiutare la particolare realtà dell’officina meccanica nel raggiungimento di nuovi successi lavorativi.

I benefici per un’officina auto digitalizzata 

Siti web e social media per l’autoriparazione 

I siti web e i canali social permettono al cliente digitale di ricevere informazioni preziose sulla vostra attività. Dall’ubicazione dell’officina, ai prodotti e ai servizi offerti, agli orari di apertura, alle promozioni fino alla possibilità di fissare un appuntamento per portare l’auto nella vostra struttura. Insomma, le informazioni che potete dare sono veramente infinite

Anche se può non di primo acchito, essere online non si limita ad essere solamente uno strumento per dare informazioni utili. Esserci in rete è ormai inscindibilmente legato al concetto di reputazione. Un’azienda con un sito web fa più vendite e guadagna più fiducia e autorevolezza nel settore.

Una recente ricerca di mercato ha dimostrato che più del 60% della popolazione fa acquisti online anche se l’azienda da cui acquista non è affatto distante. Più del 20% addirittura non farebbe acquisti in loco se l’azienda non avesse un proprio sito web. Questo dimostra che, nonostante l’autorevolezza che un’officina può essersi conquistata nel mondo analogico, la sua presenza online va a confermare la sua reale bravura.

Sms ed e-mail marketing 

Da più di un decennio, i sistemi di comunicazione elettronici, come WhatsApp ad esempio, sono diventati ottimi strumenti per l’officina che vuole diventare digitale. L’invio di messaggi sul cellulare dei propri clienti è un ottimo modo per rendere più efficiente e diretta la comunicazione con loro. Vi permettono, infatti, di inviare offerte personalizzate, informarli sulle promozioni attive in officina o tenerli aggiornati sullo stato delle riparazioni o della manutenzione della loro auto, nonché di ricordare loro gli appuntamenti presi.

Se ritenete che utilizzare WhatsApp per questo tipo di comunicazione vi possa complicare le cose perché avreste troppi ambienti da gestire, non temete. Esistono software gestionali d’officina pensati proprio per compiere azioni di questo tipo senza la difficoltà di dover seguire più cose da strumenti diversi. Il gestionale GTA Pro, ad esempio, vi permette di inviare sms ed e-mail personalizzati partendo dal database clienti che avete creato nel software stesso in modo da gestire tutto da un unico punto. Non solo, nell’ottica di migliorare anche il vostro servizio post-vendita l’invio di e-mail personalizzate può essere un ulteriore aiuto. Immaginando che lo sterzo e le sospensioni del veicolo di un vostro cliente siano stati riparati, potreste inviargli un’e-mail con suggerimenti e consigli per la cura e l’uso corretto dello sterzo e delle sospensioni dell’auto.

Perché puntare ad avere un’officina auto digitale? 

Efficienza.
Fidelizzazione.
Maggiore redditività.

Questi sono i principali benefici che un’officina impegnata a digitalizzare il suo business può ottenere per la propria attività.  

Oggi più del 90% delle officine possiede un software gestionale e riconoscono di non sfruttarlo al massimo del suo potenziale, sia perché in certi casi manca l’abitudine dell’uso del digitale, sia perché a volte il gestionale acquistato non è stato pensato solo per le reali e specifiche esigenze di un’autofficina. Per questo un software come GTA Pro può davvero diventare l’alleato ideale per chi lavora nel settore dell’autoriparazione: è semplice, intuitivo e ha tutto e solo ciò che serve per lavorare al meglio in questo contesto.

Adattarsi a un mondo digitale in alcuni casi significa avvicinarsi a veri e propri nuovi strumenti di lavoro, come ad esempio banche dati online di informazioni tecniche o cataloghi elettronici di pezzi di ricambio. Per quanto possa essere difficile abbandonare certe abitudini, per chi lavora in officina è necessario iniziare a vedere la digitalizzazione come un processo (quasi) obbligato. Basti pensare che la tecnologia è sempre più presente nei veicoli stessi. È naturale che gli strumenti per ripararli diventino, a loro volta, sempre più sofisticati. Non bastano più un martello e un banco di lavoro: per diagnosticare un guasto e trovare una soluzione al problema ora sono necessarie apparecchiature informatiche che spesso si interfacciano tra di loro via Wi-fi o Bluetooth e che si appoggiano ad un database di informazioni che può essere ospitato nel cloud, per citare un esempio.  

Al giorno d’oggi, addirittura l’organizzazione dell’agenda di lavoro può essere agevolata con l’uso di strumenti digitali, quindi non si tratta di un fenomeno che si limita ad interessare la tecnologia dei veicoli stessi, bensì a tutto un nuovo modo di concepire il lavoro in officina in senso lato.  

In conclusione…

Abbracciare l’idea di avere un’officina auto digitale vi aiuterà a essere più efficienti e a offrire un servizio sempre migliore ai vostri clienti.
Se volete scoprire alcune soluzioni digitali che possono fare al caso vostro, vi consigliamo di dare un’occhiata a questi prodotti pensati e realizzati appositamente per agevolare il lavoro in officina.

Condividere
Stampa

Les commentaires sont fermés.